La Cooperativa offre il proprio contributo operativo per i rifugiati attraverso l’esecuzione di test antigenici rapidi  prima dei trasferimenti nelle nuove soluzioni abitative del territorio novarese.


NUOVA ASSISTENZA:  UN PICCOLO GESTO PER L’UCRAINA 

Novara, 11 marzo 2022 – Nuova Assistenza continua a sostenere il popolo ucraino in fuga dalla guerra. Dopo l’iniziativa presso la casa d’accoglienza Vittorio Emanuele II di Cagliari, dove sono stati accolti 40 rifugiati, la Cooperativa riconferma l’impegno e l’interesse ad offrire il proprio contributo operativo e concreto in questa crisi umanitaria.

A tutti i profughi ucraini, attualmente ospiti presso l’hotel Parmigiano di Novara, Nuova Assistenza effettuerà, attraverso il proprio personale specializzato, i tamponi anti-genici prima del loro trasferimento presso le nuove soluzioni abitative individuate sul territorio novarese.

Un piccolo gesto che vuole essere ulteriore testimonianza della sensibilità e dell’attenzione che Nuova Assistenza rivolge al territorio ed al settore sociale, soprattutto in situazioni di emergenza.