Gestire progetti educativi in presenza di un forte disagio sociale è un compito che la nostra Cooperativa ha sempre portato avanti con convinzione e competenza. In questi anni, i nostri operatori hanno maturato importanti esperienze formative con l’obiettivo di garantire ai minori un contesto sociale adeguato alle loro esigenze e necessità.

In ogni situazione, la tutela del bambino è il cardine del nostro lavoro quotidiano, così da contrastare l’impatto negativo che contesti sociali particolarmente disagiati possono comportare sul benessere psico-fisico del minore.

Gestiamo diverse tipologie di servizi:

  • Comunità Mamma - Bambino: è una struttura residenziale riservata a madri con figli che, per situazioni di grave disagio sociale o affettivo, debbano essere accolte in un luogo protetto. Qui vengono affiancate da un gruppo di educatori impegnati ad accompagnare la madre verso una genitorialità responsabile
  • Comunità per Minori: queste strutture ospitano minori in condizioni di grave disagio sociale o affettivo, progettando un percorso di sostegno guidato in presenza degli educatori
  • Educativa Territoriale per Minori: è un servizio rivolto a minori in difficoltà di inserimento sociale che necessitano di sostegno educativo. Privilegia la collaborazione con le figure adulte di riferimento per il minore appartenenti al nucleo naturale o affidatario, attraverso la presenza dell’educatore nei luoghi di vita delle persone
  • Incontri in luogo neutro: il Luogo Neutro è uno spazio protetto dove genitori e figli, coinvolti in situazioni familiari altamente conflittuali, possono mantenere vive le reciproche relazione affettive e incontrarsi in presenza di educatori professionali